Chi siamo

Ars Nautika in breve

kormilo-separator

L’intensa crescita del settore turistico e dei settori connessi a Parenzo, in Istria e sul litorale Adriatico in generale negli ultimi cinquanta anni era contraddistinta dal turismo di massa orientato quasi esclusivamente sul turismo balneare. Questi fattori e, soprattutto, l’assenza di un preciso piano di sviluppo regionale hanno portato a disordini e incoerenza sul mercato già instabile.

Con un servizio professionale, affidabile e di qualità e con un’offerta diversificata, abbiamo creato un distinto marchio ed un profilo aziendale riconosciuto e valorizzato dai clienti, sia nazionali che esteri, e con orgoglio possiamo dire che con piacere e stile serviamo anche la clientela più esigente.

La gamma dei nostri servizi si estende dalle escursioni turistiche, fino al team building per gruppi, con barche attraenti, noleggio di barche sportive charter lungo tutto il mare Adriatico, i trasferimenti, la fornitura di equipaggio e personale per tutti i tipi di imbarcazioni, trasferimenti in taxi, scuola vela, il Depot e fornitura di servizi. Rivolgetevi a noi con fiducia, siamo sicuri che possiamo soddisfare le vostre esigenze!

Il vostro Ars Nautika Team!

Orsera

Orsera si trova alla foce del Canale di Leme, su una collina alta 54 m. L’insediamento originale era in cima ad una collina, diffusosi poi lungo i suoi pendii. La nuova città turistica Orsera, il cosiddetto Orlandin, si protrae lungo la costa. E’ circondata da isole e scogli romantici: Figarolica, lakalova, Salamon, Zavata, Galiner, s. George Long, Školj, Tuf, Galopon, Koversada, Orlandini.

L Canale di Lemme

Il Canale di Leme e situato sulla costa occidentale dell’Istria, tra Orsera e Rovigno. E’ nato come un estuario (foce del fiume annegato) Pazinčica che affonda ormai nella fossa vicino a Pazin (Pisino), e in passato si versava in mare nel canale di Leme. Nel suo vecchio letto del mare penetrava, con conseguente la baia di oggi, e lui non è un fiordo che è spesso erroneamente dice (il fiordo e’ una baia che deriva dalla forza dei ghiacciai).

Rovigno

La prima menzione di Rovigno come Castrum Rubini, com’è noto, ha trovato nel lavoro „Cosmographia“, di Ravenna Anonimo. Lavoro da VII. secolo, con un numero di dati geografici relativi al V secolo, da cui Benussi, il cronista di Rovigno giunge alla conclusione che la citta di Rovigno è emersa nel corso del periodo III. al V secolo. I dintorni di Rovigno, secondo reperti archeologici, era già abitata in epoca preistorica – età del Bronzo e del Ferro, quando la cultura Histra fiorisce in Istria, i quali vivevano lì e commerciavano con i Greci e gli Etruschi. Recenti scoperte indicano l’esistenza di vita al volgere dal IIo al primo millennio sull’isola (la penisola dal 1763), che ospita Rovigno oggi.

Hai altre domande riguardo al noleggio delle nostre imbarcazioni?